Come personalizzare i tessuti scuri – Laser

I_POST_prodotti_scuriIn questo post parliamo del mondo dei tessuti scuri, forse il più problematico e allo stesso tempo il più interessante, per quanti si occupano di personalizzazione a vari livelli.

L’obiettivo è quello di proporvi un ventaglio di soluzioni transfer per la personalizzazione dei tessuti colorati o scuri tenendo conto delle principali tecnologie di stampa: laser, solvente-ecosolvente, laser con toner bianco, latex ecc.

Non basta però un solo post per dare un quadro esaustivo e completo di tutte le attrezzature di stampa per cui iniziamo dalla prima tecnologia in elenco: quella laser.

Siete pronti per questo viaggio nel mondo laser dei tessuti scuri? Per quanti di voi hanno già in casa una stampante laser a colori (in formato A4 e A3) gran parte del percorso è già fatto ma non è sufficiente per arrivare a destinazione. Proprio così! Per poter concludere il viaggio in modo semplice, veloce ed efficace occorre scegliere i prodotti giusti. Detto questo, dal vostro bagaglio non possono assolutamente mancare le carte transfer specifiche per concretizzare in modo ottimale la personalizzazione sui tessuti scuri, sia naturali come cotone che sintetici come seta, raso, poliestere e lycra.

Qual è allora il prodotto più adatto? Il media trasferibile ideale da utilizzare è quello tra i più storici e performanti dell’intera gamma di prodotti Shock Line. Si tratta di FC BLANC. È una carta transfer coprente a passaggio unico che garantisce una perfetta resa cromanica. Ma non è tutto, è un prodotto universale, nel senso che può essere utilizzato con la maggior parte delle stampanti laser in commercio. Non c’è rischio che si inceppi. È intagliabile e assicura un perfetto scontorno anche con disegni e scritte complessi. L’effetto finale è morbido e serigrafico.

E se realizzate abbigliamento da lavoro o, in genere, capi che devono resistere ai lavaggi ad alte temperature, potete stare tranquillissimi, è ideale anche in questi casi. Basta solo proteggere la stampa con FOPRO90. Si tratta di un protettivo creato ad hoc che viene utilizzato solo in combinazione con FC BLANC. Sono un’accoppiata vincente.

Ma ora andiamo al sodo. Come si applica? Qui di seguito trovate un link per scaricare istruzioni d’uso complete e dettagliate che vi accompagneranno dalla fase di stampa fino al risultato finale. E se avrete ancora dubbi, sono a vostra disposizione i referenti commerciali di zona che potranno assistervi telefonicamente o personalmente su appuntamento.

La prima tappa del nostro viaggio termina qui! Seguiteci nei prossimi post in cui daremo spazio ad altre preziose soluzioni.

Per eventuali dubbi o richieste è a vostra disposizione lo spazio commenti qui in basso.

E se volete potete mandarci le foto dei vostri lavori che realizzerete con FC BLANC a info@shockline.it. Saremo lieti di pubblicarli.

Buon lavoro a tutti!

Scarica le istruzioni d’uso di FC BLANC